La Medesima Strada PDF

2011 Regione Lazio – Via R. 2 Il limite massimo delle la Medesima Strada PDF disciplinari è di 300 franchi.


3 Non è tenuto conto né dei precedenti né della situazione personale del contravventore. 1 Nuovo testo giusta il n. I della LF del 6 ott. 3 Elenco delle multe1 Il Consiglio federale, dopo aver consultato i Cantoni, allestisce l’elenco delle contravvenzioni per cui possono essere inflitte le multe disciplinari e ne stabilisce l’importo.

3a1Concorso di contravvenzioni1 Se l’autore, con una o più contravvenzioni, commette più infrazioni per cui sono comminate multe disciplinari, le multe sono cumulate ed è inflitta una multa complessiva. Il Consiglio federale disciplina le eccezioni. 2 Se l’autore si oppone alla procedura della multa disciplinare per una delle infrazioni imputategli, o se la somma di parecchie multe disciplinari supera il doppio del limite massimo giusta l’articolo 1 capoverso 2, la procedura ordinaria si applica a tutte le infrazioni. 4 Organi di polizia competenti1 I Cantoni e i Comuni cui i primi hanno affidato il compito di svolgere il servizio di polizia della circolazione designano gli organi di polizia autorizzati a riscuotere le multe disciplinari. 2 Il personale degli organi di polizia può riscuotere multe stradali soltanto se indossa l’uniforme di servizio. I Cantoni possono rinunciare a quest’ultima esigenza per il controllo dei veicoli in stazionamento e per i controlli nelle regioni rurali.

II della LF del 15 giu. 51Procedura in caso di conducente conosciuto1 Se il conducente è identificato al momento dell’infrazione, può pagare la multa immediatamente o entro 30 giorni. 2 Se paga immediatamente la multa, gli viene rilasciata una quietanza che non menziona il suo nome. 3 Se non paga immediatamente la multa, deve fornire i suoi dati personali. Se non paga la multa entro il termine prescritto, è avviata una procedura penale ordinaria. 61Procedimento in caso di conducente sconosciuto1 Se l’autore dell’infrazione è sconosciuto, la multa è inflitta al detentore del veicolo riportato sulla licenza di circolazione. 2 La multa è comunicata per scritto al detentore.

Quest’ultimo può pagarla entro 30 giorni. 3 Se il detentore non paga la multa entro il termine prescritto, è avviata una procedura ordinaria. 4 Se il detentore fornisce nome e indirizzo del conducente che guidava il veicolo al momento dell’infrazione, la procedura di cui ai capoversi 2 e 3 viene avviata nei confronti di quest’ultimo. 5 Se non è possibile identificare il conducente senza sforzi sproporzionati, la multa è pagata dal detentore, salvo che questi sia in grado di esporre in modo credibile, nell’ambito della procedura ordinaria, che il suo veicolo è stato utilizzato contro la sua volontà senza che potesse evitarlo malgrado la dovuta diligenza. 1 Gli organi di polizia hanno l’obbligo di comunicare al contravventore che egli può opporsi alla procedura della multa disciplinare.